Gourmet Food Festival

Home / EVENTI / Fiera / Gourmet Food Festival

Debutta a Torino venerdì 17 novembre (apertura alle ore 17) la prima edizione di Gourmet Food Festival, la nuova manifestazione biennale nata dalla collaborazione tra GL events Italia Gambero Rosso e dedicata ai foodies e agli amanti dell’enogastronomia di qualità, ma anche agli operatori Ho.Re.Ca. in cerca di idee e stimoli creativi. Una manifestazione con cui dal 17 al 19 novembre il Lingotto Fiere si anima di eventi, degustazioni, dibattiti e workshop con chef ed esperti selezionati dal Gambero Rosso, offrendo al pubblico la possibilità di scoprire e acquistare le eccellenze alimentari di produttori e artigiani in arrivo da tutta Italia.

Sono infatti venti le regioni italiane rappresentate – unico assente il Molise – con circa 200 produttori provenienti da una sessantina di province: dopo la compagine “di casa” del Piemonte, che conta cinquanta stand, la classifica regionale propone una ricca partecipazione dalla Sicilia, seguita da Lombardia ed Emilia Romagna. Ma c’è anche una presenza straniera, quella del Perù, paese ospite della manifestazione che interviene attraverso l’AGAPE – Associazione Gastronomica Peruviana.

Il paniere alimentare complessivo a disposizione del pubblico arriva alle venticinque aree merceologiche – spiccano il vino con 16 aziende del settore, carne e salumi con 13, l’olio con 12 (oltre alle etichette in degustazione nell’Olive Oil Bar), i formaggi con 11 e il settore dolciario con 10 – a cui si aggiungono quelle di alcune realtà produttrici di attrezzature e abbigliamento professionale.

Le tre giornate di Gourmet Food Festival nel padiglione 1 del Lingotto Fiere, sono caratterizzate da un programma ricco di stimolanti appuntamenti che coinvolge i volti più amati della scena enogastronomica nazionale: Carlo Cracco, Gino Sorbillo, Iginio Massari, Simone Padoan, Massimo D’Addezio, Gianfranco Pascucci, Sal De Riso e Igles Corelli – con i celebri e travolgenti talent del Gambero Rosso Channel – sono solo alcuni dei personaggi con cui gli avventori della manifestazione possono interagire e chiedere consigli per poi riprodurre le loro creazioni a casa.

Cuore della manifestazione è la grande area centrale dedicata alla “cultura” del cibo, suddivisa in quattro ambienti tematici: i prodotti e la cucina (salumi, formaggi, carni, pesci, verdure, oli ecc.), il mondo del dolce (pasticceria, gelateria, cioccolato, caffè, tè e tisane), il pane e la pizza, il beverage (vino, birra, mixology). Uno spazio dove incontrare, conoscere e ascoltare cuochi, pasticceri, pizzaioli, cioccolatieri, panettieri, norcini, casari, agricoltori, sommelier ecc. facendosi accompagnare in un’esperienza a 360° nel gusto e scoprire le migliori tecniche di preparazione a tavola: da una perfetta lista della spesa ai segreti per ottenere risultati eccellenti con pasta, lievitati e dolci, senza dimenticare la scelta di un vino o di una birra di qualità.

Related Posts